Come dare fastidio a chi ascolta la radio in spiaggia ( a volume molto alto ) e interrompe il vostro momento zen

Un saluto estivo a tutti i lettori di devopsrecipes.info 😉

Le mie vacanze si avvicinano e presto potrò finalmente allontanarmi dal caos cittadino… Nel mio zaino, oltre ad set di birre ricercatissime ( una paio di Peroni da 66 ) quest’anno ci sarà anche un trasmettitore radio FM pirata, nel caso qualcuno disturbi il mio sonno sentendo la radio ad alto volume… Se vi siete drogati, è molto probabile che la musica che sentite non è trasmessa da alcun vicino, per cui andate a prendervi un Calippo.

listening-to-old-time-radio-on-the-beach

Procuratevi più o meno le seguenti cose, oppure compratevi un trasmettitore radio su Amazon ( però sappiate che è poco fico comprarlo già fatto o scaricare app )

  1. Un Raspberry PI
  2. Un alimentatore portatile per smartphone ( meglio se ad energia solare)
  3. Una pennetta wireless
  4. Uno script in php per la gestione tramite interfaccia web (https://github.com/lucky-sideburn/piratepiwave.git)
  5. Il software https://github.com/rm-hull/pifm per l’erogazione del segnale FM
  6. Il vostro smartphone

Perchè il punto 4?

Non mi andava assolutamente di smanettare troppo con le GPIO per collegare uno schermo LCD e un regolatore di frequenza, per cui ho preferito controllare il trasmettitore tramite il mio telefono.

  1. Per prima cosa installiamo un web-server Apache + Php sulla nostra Raspbian Jessie Lite ( naturalmente ognuno è libero di usare il sistema operativo e/o web-server che preferisce )
  2. Se siete pigri potete anche prendere il mio script php https://github.com/lucky-sideburn/piratepiwave.git ( non sono un web-developer quindi si, l’interfaccia grafica non è cool )
  3. Installate https://github.com/rm-hull/pifm in /usr/local/pifm ( nella documentazione trovate a quale GPIO agganciare un’antenna fatta con un filo )
  4. configurate scheda di rete di Wifi per collegarsi all’hotspot del vostro smartphone ( dal pannello di amministrazione ricaverete l’ip assegnato )
  5. mettete tutto in autostart al boot, agganciate batteria esterna al raspino e dal vostro smartphone date un http://$ipdelraspberry

Cosa facciamo suonare sulla radio del “disturbatore momento zen”?

Copiate le vostre tracce audio preferite ( pure teknone spinto ) in /usr/local/pifm/sounds e modificate il puntamento al file audio che troverete nello script php.

Come seleziono le frequenze FM?

Potete usare la comodissima barra in alto

Screen Shot 2016-08-15 at 11.25.27.png

Oppure farvi dei tastini tipo questi con le frequenze radio già impostate

Screen Shot 2016-08-15 at 11.28.20.png

Questo è il risultato finale

IMG_20160815_113020

buone vacanze!

 

Advertisements

2 thoughts on “Come dare fastidio a chi ascolta la radio in spiaggia ( a volume molto alto ) e interrompe il vostro momento zen

  1. Laicon August 17, 2016 / 12:14 pm

    Al punto 3 dici “una pennetta wireless”, puoi dare maggiori dettagli?

    Like

    • Eugenio Marzo August 17, 2016 / 12:24 pm

      Ciao Laicon,

      l’importante è che il Raspberry possa connettersi all’hotspot WiFi erogato dal tuo smartphone.. in questo modo puoi raggiungere la porta in ascolto del webserver installato sul raspino. Va benissimo una qualsiasi adattatore Wireless USB 🙂

      bye!

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s